Lavastoviglie Candy a libera installazione: un valido aiuto in casa

blog personale e indipendente

Lavastoviglie Candy a libera installazione: un valido aiuto in casa

Al giorno d’oggi la lavastoviglie costituisce senz’altro un grande aiuto in casa dal momento che permette di lavare piatti e stoviglie in modo semplice e veloce. Tale elettrodomestico è diventato dunque fondamentale in tutte le abitazioni e per tale ragione in commercio ne sono state prodotte di tantissimi modelli differenti. Uno di quelli più validi è senza dubbio la lavastoviglie Candy a libera installazione.

Lavastoviglie a libera installazione: scegliere la migliore

Tra le tipologie di lavastoviglie esistenti, quella a libera installazione è indubbiamente una delle più gettonate. Si tratta infatti di un modello simile a quello ad incasso, con una leggera differenza nell’estetica. La lavastoviglie a libera installazione infatti presenta un design rifinito in tutti i suoi particolari e nella parte superiore possiede un coperchio. Dal momento che deve essere posizionata in un luogo visibile e non all’interno di un mobile, le case produttrici tendono a fare molta attenzione al lato estetico: si può scegliere infatti tra una vasta gamma di colori, materiali e modelli. Una delle migliori lavastoviglie a libera installazione è senza dubbio quella Candy. Il noto marchio di elettrodomestici ha prodotto sul mercato una vasta gamma di modelli adatti a tutte le esigenze e tutte le tasche.

Scegliere la migliore lavastoviglie a libera installazione

La lavastoviglie Candy a libera installazione CDP2L1047X è caratterizzata da un design semplice ma al tempo stesso adattabile ad ogni stile d’arredo. Il design è minimal e pulito e si distingue per linee geometriche e spigolose. Le sue dimensioni sono piuttosto ridotte e pertanto tale elettrodomestico è adatto per essere collocato nelle abitazioni di pochi metri quadrati oppure per essere usato da single o famiglie poco numerose.

All’interno c’è abbastanza spazio disponibile per poter lavare un buon numero di piatti e stoviglie senza dover aspettare il ciclo successivo. Anche le sue funzionalità sono piuttosto considerevoli, dal momento che è presente anche la funzione Eco che permette di risparmiare una buona quantità di energia e ridurre i costi sulla bolletta. La classe energetica di cui è dotata è A++, inoltre sono presenti degli indicatori che indicano lo stato dell’elettrodomestico (ad esempio la quantità, se bisogna inserire un brillantante).

Sono assenti invece gli indicatori per segnalare la fine di un programma. Quando si carica questa lavastoviglie vi è la possibilità di cambiare il cestello superiore sia in altezza sia nella posizione. Inoltre nel cestello in basso vi è un vassoio richiudibile che può essere utilizzato a seconda delle proprie esigenze. Tale lavastoviglie Candy a libera installazione possiede poi l’impostazione che permette di usufruire del prelavaggio, opzione decisamente utile soprattutto quando ci sono stoviglie difficili da trattare.

Scegliere una buona lavastoviglie a libera installazione è fondamentale per avere piatti e stoviglie pulite ogni giorno. Naturalmente nella decisione bisogna prendere in considerazione alcuni fattori come ad esempio il budget, le dimensioni dell’elettrodomestico, le funzionalità a disposizione e le proprie esigenze. Pertanto prima di acquistare un modello è bene informarsi prima su tutti i pro e i contro di cui è caratterizzato.