Lucernari e risparmio energetico: binomio vincente?

blog personale e indipendente

Lucernari e risparmio energetico: binomio vincente?

Un modo efficace per risparmiare energia? Semplice, attivare l'offerta più conveniente per le proprie abitudini di consumo. Tra l’altro si tratta di un’azione alla portata di tutti, resa ancora più semplice dai comparatori online gratuiti, come CheTariffa.it. Su questi siti è possibile confrontare moltissime offerte in tempo reale e selezionare solo quelle più adatte e in linea con le proprie necessità e specifiche esigenze. Anche se non sembra, i tetti delle case giocano un ruolo molto importante per quanto riguarda il risparmio energetico. Alcuni preferiscono installare sui tetti i pannelli solari, altri scelgono metodi alternativi come i tetti ventilati. Una delle soluzioni più efficaci è quella di installare delle finestre per tetti con vetri basso emissivi. Rispetto ai vetri tradizionali, questi ultimi migliorano l’isolamento termico e favoriscono il risparmio energetico.

 

Come i lucernari favoriscono il risparmio energetico

Se si ricerca il risparmio energetico, i lucernari sono perfetti per svariati motivi. Uno su tutti: permettono alla luce naturale di irradiare gli ambienti dall’alto e di migliorarne l’illuminazione. Questo significa che con i lucernari si potrà risparmiare sull’utilizzo della luce artificiale e, ovviamente, sulla bolletta. Non solo, grazie alla luce naturale filtrata dai lucernari si potrà anche ridare una nuova vita ad ambienti domestici che altrimenti resterebbero quasi sempre nell’ombra, aumentando così anche il valore dell’immobile in modo significativo. L’illuminazione naturale in casa è così importante che molti scelgono la propria abitazione partendo dalla posizione e dall’esposizione al sole.

Chiaramente quello dei lucernari non è solo un discorso meramente estetico, poiché la luce solare ha anche degli effetti indiscutibilmente positivi sull’umore e sulla salute dei singoli. Anche per questo motivo, i piani alti e le mansarde hanno spesso un valore molto più alto rispetto al resto dell’edificio. Grazie ai lucernari, durante la giornata non serviranno ulteriori fonti luminose e potranno essere ridotte radicalmente le ore di illuminazione artificiale, soprattutto in primavera e in estate.

Insomma, spesso per ottenere i risparmi maggiori basterebbe sfruttare al meglio la luce naturale esistente: un lucernario sarebbe un ottimo compromesso. Tra l’altro, la luce naturale è in grado di migliorare le prestazioni sul lavoro, di favorire la concentrazione e di abbassare l’affaticamento visivo. Oltre che per il risparmio energetico, il lucernario è una soluzione utile anche dal punto di vista estetico e del benessere. Ah, come scrive CheTariffa, se si installa un lucernario i costi di installazione potranno essere ammortati nel giro di pochi mesi! Le bollette saranno, infatti, meno salate e non si dovrà modificare il proprio stile di vita.